INFOLAND System and Software Engineering

Approfondimenti

Lo sviluppo di App Cross-Platform

Sviluppo di App Cross-Platform, per un’esperienza utente uniforme su iOS e Android

Negli anni recenti, lo sviluppo di applicazioni per smartphone ha visto un’enorme crescita grazie all’aumento dell’utilizzo di dispositivi mobili da parte degli utenti.

Una sfida rilevante per gli sviluppatori è stata creare App compatibili con entrambi i due principali sistemi operativi, iOS e Android.

Con l’avvento di nuovi linguaggi di programmazione, la creazione di app cross-platform è diventata molto più semplice ed efficace, con rilevanti vantaggi sia per i programmatori che per gli utenti.

Un’unica base di codice per più piattaforme.

Uno dei principali vantaggi di utilizzare moderni framework di sviluppo cross-platform è la possibilità di creare un’unica base di codice che può essere utilizzata per sviluppare app compatibili sia con iOS che con Android.

Vediamo come esempio tipico il framework Flutter, con linguaggio di programmazione Dart, che offre una sintassi semplice ed elegante, consentendo agli sviluppatori di scrivere il codice una volta e utilizzarlo su entrambe le piattaforme. Ciò elimina la necessità di sviluppare e manutenere due versioni separate dell’app, riducendo i costi e il tempo di sviluppo e di manutenzione successiva.

Esperienza utente uniforme.

Utilizzando il framework Flutter, gli sviluppatori possono creare App con un’esperienza utente uniforme su entrambe le piattaforme. Flutter fornisce infatti un ampio insieme di widget e componenti grafici personalizzabili, che consentono di creare interfacce utente accattivanti e reattive.

Questo garantisce che gli utenti finali abbiano un’esperienza coerente e fluida, indipendentemente dal sistema operativo. Inoltre, Flutter supporta animazioni fluide e una resa grafica eccellente, offrendo App performanti e di elevata qualità con entrambi i sistemi operativi.

Velocità di sviluppo

Potendo condividere la maggior parte del codice tra le diverse piattaforme, lo sviluppo di app cross-platform può divenire notevolmente più rapido rispetto all’approccio tradizionale di sviluppo separato per iOS e Android.

Gli sviluppatori possono concentrarsi sulla scrittura del codice una volta sola e poi eseguire il test su entrambe le piattaforme contemporaneamente. Ciò riduce il tempo necessario per il debug e il testing, accelerando il processo di sviluppo complessivo.

Miglioramento delle prestazioni

Utilizzando il concetto di rendering diretto, l’interfaccia utente viene disegnata direttamente sui componenti nativi del dispositivo, senza il bisogno di un bridge e/o di traduzioni.

Ciò risulta in prestazioni migliori rispetto ad altri strumenti che utilizzano bridge o WebView per la visualizzazione dell’interfaccia utente.

Il risultato finale comporterà vantaggi consistenti:

  • agli utenti delle App, che beneficeranno di buone prestazioni e differenze minime di fruibilità in entrambi gli ambienti operativi;
  • agli sviluppatori, che riusciranno a produrre i risultati richiesti in tempi sensibilmente inferiori e saranno alleggeriti nei compiti di manutenzione successiva.

Altri articoli

Lo sviluppo di App Cross-Platform

Sviluppo di App Cross-Platform, per un’esperienza utente uniforme su iOS e Android Negli anni recenti, lo sviluppo di applicazioni per smartphone ha visto un’enorme crescita grazie all’aumento dell’utilizzo di dispositivi

Continua »

Il controllo dei consumi energetici

Il problema della determinazione dei costi energetici nei processi produttivi. Nel corso dei processi produttivi, si tende solitamente alla misurazione accurata dei costi e dei tempi delle fasi di lavorazione,

Continua »